mercoledì 26 ottobre 2016

Concorso Viotti | Il cammino verso la finale



Il Concorso Viotti è entrato nel vivo. Dopo la cerimonia inaugurale di venerdì pomeriggio ed il concerto di apertura al Museo Borgogna della già premiata giapponese Mizuka Kano - vincitrice dell’edizione 2005 – nel fine settimana oltre settanta cantanti si sono susseguiti sul palco del Civico in una tre giorni di selezioni a cura della tradizionalmente rigida giuria del Concorso. I diciannove semifinalisti decretati nella serata di lunedì si sono fronteggiati nuovamente nei pomeriggi di martedì e mercoledì, per una sfida che ha dato esito solamente nella tarda serata di mercoledì. Tra i finalisti il dominio è asiatico: su otto concorrenti, sei arrivano dalla Corea del Sud, uno dalla Cina e una – l’unica occidentale – dalla Grecia.  Chan Hee Cho, Kihoon Han, Sehoon Moon, Junghye Lee, SuJin Bae, Hao Tian, Hojoun Lee e Maritina Tampakopoulou si esibiranno sul palco del Teatro Civico a partire dalle 20.30 di sabato, per contendersi l’ambito scettro di vincitore (o vincitrice) della sessantasettesima edizione del concorso intitolato a Gian Battista Viotti. Al primo classificato quest’anno andrà un premio di quindicimila euro offerto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, al secondo e al terzo classificato rispettivamente seimila e quattromila euro, a cui si aggiungono mille euro per il premio del pubblico, mille euro messi in palio dal Soroptimist di Vercelli e mille euro del premio “Carlo Gozzellino”. Ad accompagnare la serata ci sarà l’orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, che offrirà ai vincitori del Concorso Viotti l'opportunità di fare il loro debutto nella Stagione d'opera 2016/17 del Teatro.