lunedì 13 giugno 2016

Corro ma non pizzo!


Grande successo per la corsa-camminata per le vie della città alla scoperta dei beni confiscati alle mafie. L'iniziativa è stata organizzata dai ragazzi del gruppo Itaca del liceo classico e si è svolta nella mattinata di domenica 12 giugno. Al termine è stato chiesto ai partecipanti di scrivere su un foglietto come vorrebbero la Repubblica tra 30 anni,  in occasione del suo centenario. I pensieri raccolti sono stati sigillati all'interno di un contenitore, che verrà conservato nella sala giunta di palazzo città, e verrano letti il 2 giugno 2046. La capsula del tempo è stata consegnata da Federico Bodo all'assessore Andrea Raineri.
(foto Samuele Giatti)