martedì 7 aprile 2015

Recensione | "Colpa delle stelle"


Titolo originale
The Fault in Our Stars
Lingua Originale
Inglese
Autore
John Green
Genere
Romanzo
Sottogenere
Romantico
Personaggi principali
Hazel Grace Lancaster, Augustus "Gus" Waters

Hazel ha sedici anni, per la sua vita deve ringraziare la medicina. Un farmaco sperimentale la tiene in vita e la malattia sta regredendo. 
Purtroppo, mentre lei combatteva per la vita, quest'ultima andava avanti senza aspettarla.
Un giorno, per chissà quale disegno del destino, incontra Augustus. Anche a lui la natura ha fatto uno scherzo simile e i due cominciano a frequentarsi. Grazie a lui Hazel recupera la voglia di vivere , una vita che per lungo tempo la malattia le ha negato.
Loro malgrado, scopriranno presto che la vita molte volte si accanisce sui più deboli. 
Questo libro é gestito in maniera impeccabile dall’autore, John Green, il quale riesce a riprodurre perfettamente gli stati d'animo di Hazel. L'accuratezza della descrizione é  tale che al lettore sembra quasi di provare veramente le emozioni della  ragazza. Ottima è anche la maestria con la quale l'autore utilizza un libro, che viene citato nella narrazione, come espediente per giustificare alcuni aspetti del romanzo.
Un libro che ha estasiato chi lo ha letto e non ha lasciato la critica indifferente, fa capire quanto, a volte, serva davvero poco per essere felici, anche quando c'è veramente poco di cui rallegrarsi . 
Un libro che consiglio caldamente a tutti coloro i quali piacciono le emozioni forti e amano le storie d'amore che vanno contro a tutto e tutti.

Valutazione finale
Stile
Contenuto
Trama 
Giudizio complessivo ★+

Andrea Boggione - Emanuele Chiarini VercelliYouthNews